Mercoledì, Giugno 19, 2024 - 03:41

Certificati e Covered Warrants

La negoziazione di Certificati e Covered Warrants costituisce l’attività principale del Mercato Vorvel, da cui è partito il nostro percorso di innovazione.

Le soluzioni offerte sono tra le più moderne nel panorama internazionale e a livello italiano non trovano riscontro nelle altre realtà esistenti.

Cosa ci contraddistingue

Vorvel è stato il primo Mercato italiano ad aver introdotto:

  • un modello di mercato basato su un meccanismo di validazione dei prezzi chiamato “Request for Execution”, finalizzato a migliorare la qualità possibile dei prezzi e la riduzione degli spread rispetto ai modelli di mercato tradizionali; 
  • l’estensione degli orari di negoziazione dalle 8.00 alle 23.00; 
  • certificati con sottostanti americani e commodities negoziabili anche nell’intera fascia oraria di apertura dei Mercati Americani. 

Vorvel offre anche:

  • le fee più competitive esistenti nel panorama italiano;
  • processi di listing completamente automatizzati in grado di garantire la negoziazione a T+1;
  • soluzioni di post-trading in grado di minimizzare i costi di settlement associati.

I Broker e i Market Maker

Su Vorvel sono negoziati Certificati a leva e di Investimento di sette Emittenti: Fineco, Banco BPM, UBS, Leonteq, Intesa Sanpaolo, Sociètè Gènèrale e Mediobanca

Gli investitori italiani possono negoziare gli strumenti finanziari ammessi su Vorvel attraverso otto broker: Fineco, Banca Akros, Equita Sim, Iccrea Banca, Banca Generali, Mediobanca, Banca Cambiano, Banca Sella Holding a cui si aggiungono gli intermediari collegati.

I Market Maker (chiamati “Specialist”) già attivi sono quattro: Fineco, Banco BPM, Equita e Mediobanca